Agricantus: riconoscimento impegno sociale

Domenica 26 gennaio 2014, Castellana Sicula (Palermo)

Gli Agricantus ricevono un riconoscimento di impegno artistico sociale in occasione del concorso "E se ognuno fa qualcosa…" in ricordo di Don Pino Puglisi con la seguente motivazione: "Al gruppo Agricantus che con il video “Uommene” ha contribuito a raccontare un tema tristemente e ferocemente attuale come la violenza sulle donne, un fenomeno sociale che ha come comun denominatore la violenza, l’arroganza, la sopraffazione, l’umiliazione e l’ignoranza".
Questo il link dell'iniziativa.

E se ognuno fa qualcosa… Edizione 2013

Share : facebooktwittergoogle plus

Uommene: il video ufficiale con Agricantus

Agricantus partecipa al video ufficiale "Uommene”.

Musica, Voci e Immagini, emozioni per raccontare la violenza sulle donne, tema tristemente e ferocemente attuale che la cronaca, con i suoi dati drammatici, mette all’ordine del giorno come fenomeno sociale, le cui radici vengono da lontano, da mondi e culture diverse, con un denominatore comune: la violenza, l’arroganza, la sopraffazione, l’umiliazione e  l’ignoranza.

Al progetto aderiscono da subito la redazione di Blob per la realizzazione di un cortometraggio, Amnesty International Italia da sempre in prima linea per la difesa dei diritti umani , la Casa Internazionale delle Donne di Roma e Legambiente.

Il progetto poi si sviluppa con la partecipazione di artiste di altre città, Roberta Alloisio (Genova), Roberta Albanesi (Roma) e Federica Zammarchi-Agricantus (Palermo), diventando quindi Cortometraggio- Videoclip – CD – Dvd e prendono forma una serie di eventi speciali,  in concomitanza con la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” indetta il 25 novembre dall’ONU.

Share : facebooktwittergoogle plus