Agricantus – Due concerti di fine autunno in Sicilia

agricantus2016f

Sabato 3 dicembre

ore 21,00
Teatro Garibaldi Avola (Siracusa)
Festival Equilibri 3
a edizione

Martedì 6 dicembre

ore 21,30
Teatro Agricantus – Palermo

Gli Agricantus, dopo la scrittura della colonna sonora del film Felicia Impastato ed i concerti estivi, in attesa della pubblicazione del nuovo disco, tornano sui palchi teatrali in questa fine d’autunno con la gioia di condividere il proprio progetto nella dimensione “live” con il proprio pubblico siciliano. Tanti i brani in repertorio: da quelli tratti dal loro ultimo album “Turnari” a quelli tratti dal repertorio storico (i più famosi: Istanbul Uyurken, Ciavula, Li Vuci ri l’omini, Carizzi r’amuri et.) o a quelli di nuova creazione nati con la recente colonna sonora.

Questi concerti sono occasioni da non perdere per gli appassionati di Agricantus poiché l’ensemble guidato da Mario Crispi e Mario Rivera (fondatori del gruppo), è arricchito dalla splendida voce di Anita Vitale, sensibile cantante siciliana che sta avendo importanti riconoscimenti internazionali, da Leo Cesari (Piccola Banda Ikona) alla batteria e percussioni, e dagli ospiti speciali, che ormai seguono le vicissitudine della band, Enzo Rao, famoso musicista eclettico siciliano, in forma smagliante al violino ed oud elettrici e Massimo Laguardia, membro storico della band ed esperto di tamburi a cornice del Sud Italia. Un organico d’eccezione quindi, che riafferma il sound della band con antiche e nuove atmosfere musicali dell’anima siciliana, con una miscela di colori e suoni mediterranei, di di paesi e popoli lontani.

Gli Agricantus saranno quindi al Teatro Garibaldi di Avola il 3 dicembre alle ore 21,00 in occasione della 3a edizione del festival Equilibri, festival dedicato al supporto delle problematiche legate alla disabilità, insieme ad artisti come Mauro Ermanno Giovanardi, Mario Venuti e Mario Incudine ed altri artisti, mentre il 6 dicembre alle ore 21,30 saranno invece a Palermo al Teatro Agricantus, a cui la band è particolarmente legata storicamente.

Share : facebooktwittergoogle plus



No Response

Leave us a comment


No comment posted yet.

Leave a Reply